La casa delle note-LIBRIinQUARTIERE
Venerdi’litterario-musicale in collaborazione con “la casa delle note”
Desy Icardi presenta il suo libro “Dove Scappi-Romanzo eroticomico in 50 nodi”, seguirà un’intervento musicale da parte del chitarrista argentino Miguel Angel Costa.
Venerdi’ 11 marzo
Dalle 18.00
Bagni Pubblici di via Agliè
Possibilità di cena. (prenotazioni 011 553 39 38)

dovescappi

Breve descrizione:
“Vincoli di seta e di corda, legami d’affetto, labirinti impiegatizi e grovigli del cuore: quanti nodi incontriamo lungo la strada, e quanti ne stringiamo senza accorgercene, ingarbugliando l’ordito ancora di più? Questo romanzo ne contiene cinquanta (altro che sfumature!). Cinquanta nodi-capitoli che avviluppano la protagonista in situazioni grottesche ed eroticomiche: dal rapporto con il migliore amico, innamorato di una web mistress dedita al bondage, ma ben poco ferrato in materia, alla voglia di gettarsi a capofitto in un nuovo progetto lavorativo, salvo poi ritrovarsi in una landa sperduta, in compagnia di una merciaia alquanto refrattaria al registratore di cassa. Aggiungete un uomo perfetto (?), un team di manager bizzarri, villaggi virtuali, sorrisi inaspettati che scombinano numeri, piani, certezze e priorità … e l’intreccio è fatto. Armatevi di pettine e lasciatevi incatenare dalle vicende di una generazione ironica e irresistibile di “ragazzi vintage”, sempre alla ricerca del bandolo della matassa.”

110316
Breve descrizione:
“Vincoli di seta e di corda, legami d’affetto, labirinti impiegatizi e grovigli del cuore: quanti nodi incontriamo lungo la strada, e quanti ne stringiamo senza accorgercene, ingarbugliando l’ordito ancora di più? Questo romanzo ne contiene cinquanta (altro che sfumature!). Cinquanta nodi-capitoli che avviluppano la protagonista in situazioni grottesche ed eroticomiche: dal rapporto con il migliore amico, innamorato di una web mistress dedita al bondage, ma ben poco ferrato in materia, alla voglia di gettarsi a capofitto in un nuovo progetto lavorativo, salvo poi ritrovarsi in una landa sperduta, in compagnia di una merciaia alquanto refrattaria al registratore di cassa. Aggiungete un uomo perfetto (?), un team di manager bizzarri, villaggi virtuali, sorrisi inaspettati che scombinano numeri, piani, certezze e priorità … e l’intreccio è fatto. Armatevi di pettine e lasciatevi incatenare dalle vicende di una generazione ironica e irresistibile di “ragazzi vintage”, sempre alla ricerca del bandolo della matassa.”

Annunci