Poesie attraverso la perla dell’Africa è una raccolta di poesie scritte dagli studenti del Makerere College di Kampala, in Uganda.
Curato da Hamid Barole Abdu e tradotto in italiano da Daniela Buccioni.
Mercoledi’ 25 maggio alle 19.00
Ingresso gratuito

poesie

 

Il libro nasce con l’intenzione di far conoscere i giovani poeti ugandesi, diffondendo le loro opere anche in Europa. E’ vero che l’Uganda, come del resto molti altri paesi africani, è caratterizzata dalla fame, dalla guerra e dalle malattie. Altrettanto vero è che l’opinione pubblica occidentale spesso ignora quegli aspetti positivi e dunque culturali legati all’Africa stessa. E’ proprio il caso di questi talentuosi studenti universitari che hanno accettato di scrivere le loro poesie.

Hamid Barole, nato in Eritrea nel 1953, laureato in letteratura, vive in Italia dal 1974. Ha realizzato progetti di ricerca, e diversi studi sul fenomeno migratorio. Ha scritto molti libri sia narrativi che poetici e alcune pieces teatrali.
È in Uganda dalla fine del 2014, e torna adesso in Italia per raccontarci di questo percorso, per poi ritornare nuovamente la.

“Se vuoi sapere chi sono,
se vuoi che ti insegni ciò che so
cessa momentaneamente di essere ciò che sei
e dimentica ciò che sai.” // Tierno Bokar //

Annunci