I Bagni Pubblici di Via Agliè

Casa del Quartiere di Barriera di Milano… con servizio docce!

Presidio Artistico Circolare

prof

PAC nasce come collettivo di artisti illustratori architetti, ingegneri, artigiani, scienziati. Un iniziativa nata nel quartiere di Barriera di Milano con l’idea di mettere in relazione le diverse realtà creative ed il territorio, cercando di innescare un processo di sperimentazione, ricerca, confronto; un fluire circolare di competenze derivato dalla possibilità di relazione tra diverse discipline e le persone, di apprendimento e crescita attraverso workshop e residenze laboratori aperti, e di sostegno a progetti di micro editoria, autoproduzioni, e ad azioni artistiche nello spazio pubblico. PAC ha l’obiettivo di dare ossigeno alla cultura e all’arte, ai desideri, ai progetti, dando la possibilità di condividere le attrezzature e gli spazi a costi etici. Di mettere in relazione artisti di discipline diverse, di apprendere sperimentando, di creare una rete nazionale ed internazionale con la quale confrontarsi. PAC si pone di sostenere azioni d’arte sullo spazio pubblico. PAC ha l ‘ambizione di diventare un polo per l’autoproduzione, ponendosi come primo tra gli obbiettivi la relazione con il quartiere, inserendosi sul territorio come mediatore espressivo ed artistico; ed essere disponibile come spazio esterno a disposizione delle scuole per laboratori di ricerca espressiva, o progetti da effettuare sul quartiere,vuole inoltre porsi come un fab-lab per il mestiere d’arte rivolto all’Accademia di belle Arti, al Politecnico.Incentivare l’apertura di nuovi laboratori sul quartiere, nel quale la serranda selvaggia ė di norma, creando così un polo, un “presidio “ artistico di riferimento, anche per la città; Aiutare a superare la paura di non poter sostenere le spese creando un indotto lavorativo minimo.PAC è rivolto in primo luogo a creativi/artisti, che desiderino realizzare le proprie opere o apprendere nuove tecniche, a persone che hanno dei progetti nel cassetto e finalmente possono realizzarli, a tutti coloro siano interessati all’autoproduzione e al mestiere d’arte, a chi è curioso di sperimentare tecniche mai adoperate prima.Il nostro modo di relazionarci sarà di ascoltare, suggestionare le persone, cercare uno scambio un confronto dare e ricevere stimoli creativi e fare ricerca.I corsi saranno improntati su questi valori.Gli ambiti dell’autoproduzione sono infiniti, un processo in divenire ….

Vi invitiamo a seguire le attività e progetti del Presidio Artistico Circolare tramite:

https://www.facebook.com/PresidioArtisticoCircolare/

info@presidioartisticocircolare.it

http://presidioartisticocircolare.it/

Resp: Nella Caffaratti: 3497706134

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: